EMERGENZA CORONAVIRUS NUOVE ORDINANZE DEL MINISTRO DELLA SALUTE E DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE VENETO

Data di pubblicazione: Sabato 21 Marzo 2020

Nuove restrizioni per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19 sono state adottate nella giornata del 20 marzo con un’ordinanza firmata dal Ministro della Salute, Roberto Speranza e dal Presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

Ordinanza Ministro della Salute

Nell'ordinanza del Ministro tra le altre cose è stabilito per tutto il territorio nazionale che fino al 25 marzo 2020 è:

  • vietato l’accesso del pubblico ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici;
  • non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto; 
  • nei giorni festivi e prefestivi, nonché in quegli altri che immediatamente precedono o seguono tali giorni, è vietato ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza.

Ordinanza Presidente della Regione Veneto

In aggiunta alle misure disposte nell'ordinanza del Ministro della Salute nella Regione Veneto sono state stabilite, tra le altre cose, le seguenti misure che rimarranno in vigore fino al 3 aprile 2020: 

  • chiusura nei giorni festivi degli esercizi commerciali aperti al pubblico ad eccezione di farmacie, parafarmacie ed edicole;
  • uso della bicicletta anche a pedalata assistita o di altri mezzi di locomozione (ad esempio il monopattino elettrico) e spostamento a piedi solo verso e dagli esercizi commerciali esentati dalla chiusura, secondo il DPCM dell'11 marzo 2020. Al di fuori di questi casi, gli spostamenti devono essere motivati da comprovate esigenze lavorative di lavoro, motivi di salute o situazioni di necessità e attestati da autocertificazione da presentare agli organi di controllo;
  • limite agli spostamenti per attività motoria o per uscite con l’animale di compagnia per le sue necessità fisiologiche entro i 200 metri di distanza dall'abitazione con l'obbligo di documentare il luogo di residenza o dimora in sede di controllo da parte degli organi deputati;
  • accesso all’interno degli esercizi commerciali a un solo componente del nucleo familiare, salvo comprovati motivi di assistenza ad altre persone. 

© 2020 Comune di Bosco Chiesanuova, Piazza della chiesa 35, 37021 Bosco Chiesanuova (VR) tel. 045 7050022 - fax 045 7050389 - P.IVA 00668140239 - Contatti

Privacy Policy